LE PAURE DI UN CANTANTE (puntata 2)

…NELLA PUNTATA PRECEDENTE…..

BUONGIORNO CARI LETTORI SCUSATE L’ASSENZA MA SONO STATO UN PO’ IMPEGNATO QUINDI ECCEZZIONALMENTE QUESTA PUNTATA VIENE REDATTA IL LUNEDI……..

QUINDI…. DOVE ERAVAMO RIMASTI???? AH SI AL MIO APPROCCIO AI CONCORSI……  CHE DIRE… IL MIO ESORDIO NEI CONCORSI COME AVETE LETTO NELLA PUNTATA PRECEDENTE NON FU PROPRIO DEI MIGLIORI L’AVETE SENTITO??? NO???              ALLORA VE LO POSTO QUI DI SEGUITO AL MINUTO 31,31MA CMQ NON HO MOLLATO…. ORAMAI ERO PARTITO E NONOSTANTE LA DISFATTA CI RIPROVAI AD UN ALTRO CONCORSO SEMPRE ORGANIZZATO DALLO STAFF PRECEDENTE…. E QUESTA VOLTA ANDO’ UN PO’ MEGLIO…. QUI DI SEGUITO LA MIA ESIBIZIONE….NON MI PIAZZAI SUL PODIO MA ANDO’ CMQ DECISAMENTE MEGLIO ANCHE PER LA GIURIA…. PURTROPPO IL MIO TIMBRO NONOSTANTE CERCAI DI MODIFICARLO ERA ANCORA TROPPO SIMILE A QUELLO DI UN NOTO CANTANTE ITALIANO……. DECISI COMUNQUE DI NON FERMARMI E DI CONTINUARE AD ISCRIVERMI AI CONCORSI….. INTANTO DENTRO DI ME COMINCIAVA A FARSI LARGO L’IDEA DI PRENDERE DELLE LEZIONI………..MA ALLO STESSO TEMPO COMINCIARONO ANCHE LE PRIME PAURE…….

LE PRIME PAURE……

PASSAVA IL TEMPO CONTINUAVO COL PIANOBAR ED IL KARAOKE (MESTIERE PER NULLA SEMPLICE) E MI ISCRISSI NUOVAMENTE AD UN CONCORSO….ALLE PRIME SELEZIONI CONOBBI QUELLA CHE POI SAREBBE IN SEGUITO DIVENTATA LA MIA INSEGNANTE E GRANDE AMICA DANIELA VENTURELLI (DELLA QUALE VI HO AMPIAMENTE GIA’ PARLATO ALL’INTERNO DEL MIO BLOG) CHE, UNA VOLTA PASSATO IL TURNO MI CONSIGLIO’ DI PRENDERE DELLE LEZIONI DI CANTO ED IN SEGUITO MI SELEZIONO’ PER UN ALTRO CONTEST A LIVELLO NAZIONALE…. IO NON ANDAI SUBITO DA LEI, MA MI RIVOLSI AD ALTRI INSEGNANTI,E……… NULLA IO PROPRIO NON SEMBRAVO INCLINE A PRENDERE LEZIONI FINO A CHE NON DECISI DI PROVARE AD ANDARE AD UNA LEZIONE DI DANIELA VENTURELLI…. COL TEMPO PREPARANDOMI PER UN CONTEST VERAMENTE IMPORTANTE COMINCIARONO LE PAURE…DEL TIPO: E SE MI DIMENTICO IL TESTO?… E SE STONO?… E SE L’IMPIANTO NON E’ QUELLO A CUI SONO ABITUATO?… E SE AL PUBBLICO NON PIACE CIO CHE CANTO?…. INSOMMA MILLE PAURE ED INSICUREZZE.

I SE…..

COMINCIAMO COL DIRE CHE….. SE IO FOSSI OD AVESSI E’ IL PROVERBIO DEI FESSI!!!!! I SE NON ESISTONO QUANDO SALI SUL PALCO! OGNI ESIBIZIONE E’ FINE A SE STESSA…NON PUOI PREVEDERE NULLA…. DEVI SALIRE E FARE CIO PER CUI TI SEI PREPARATO DANDO IL MEGLIO DI TE….. CERTO NON E’ SEMPLICE PERCHE’ IN BASE AL CONTESTO ENTRANO IN GIOCO EMOZIONI E STATI D’ANIMO OGNI VOLTA  DIFFERENTI……

LE PAURE

AD ESEMPIO UNA DELLE PAURE PIU’ FREQUENTI E’ PROPRIO QUELLA DI DIMENTICARSI IL TESTO……. SI SA’ L’EMOZIONE GIOCA BRUTTI SCHERZI, MA SE UN PEZZO LO CONOSCI BENE DIFFICILMENTE DIMENTICHI LE PAROLE IL SEGRETO E’ SOLO UNO….STARE TRANQUILLI, 7 VOLTE SU 10 QUANDO INIZI A CANTARE LE PAROLE VENGONO POI FUORI DA SOLE…. COME DICE IL BUON VASCO ROSSI: “….LE MIE CANZONI NASCONO DA SOLE… VENGONO FUORI..GIA’ CON LE PAROLE…

UN’ ALTRA PAURA MOLTO FREQUENTE E’ QUELLA DI STONARE….  CHE DIRE….. SUCCEDE, MA SUCCEDE ANCHE AI BIG MICA SOLO A NOI EMERGENTI!….. DELLA STONATURA NON BISOGNEREBBE PREOCCUPARSI PIU’ DI TANTO IMOTIVI DI UNA STONATURA DURANTE L’ ESIBIZIONI POSSONO ESSERE MOLTEPLICI, UNO FRA TUTTI LA SCARSA PREPARAZIONE ARTISTICA…. OPPURE LA TENSIONE (SEMPRE QUESTE MALEDETTE EMOZIONI…O BENEDETTE MAH!!!!) L’IMPORTANTE E’ CHE NON DIVENTI LA REGOLA…. OPPURE RICONOSCERLA…MA MAI E DICO MAI GIUSTIFICARSI PER AVER STONATO IL UN LIVE, NON SIAMO MACCHINE E METTETEVI L’ANIMA IN PACE CAPITA! UN ALTRO MOTIVO PUO’ ESSERE UN CALO DELLA FORMA FISICA…. O UN IMMINENTE INFLUENZA….. INSOMMA ANCHE IN QUESTO CASO CONSIGLIO A TUTTI DI ALLENARSI PRENDERE LEZIONI DI CANTO E CERCARE LA VOSTRA OASI DI TRANQUILLITA MENTALE QUANDO SALITE SUL PALCO!

L’IMPRESSIONE DI NON ESSERE ALL’ALTEZZA…… ECCO QUESTA E’ UN ALTRA COSA MOLTO COMUNE CON LA QUALE CHI FA IL CANTANTE E PARTECIPA A CONCORSI DEVE PRIMA O POI FARE I CONTI….. SE DECIDI DI FARE QUESTO NELLA VITA DEVI METTERE IN PREVENTIVO CHE SARAI COSTANTEMENTE SOTTOPOSTO A GIUDIZIO SIA DEL PUBBLICO SIA DI UNA GIURIA SELEZIONATA E COMPETENTE, CONSIGLIO A TUTTI DI FARSI CONSIGLIARE DA PERSONE ESPERTE SI SI E’ O MENO IN GRADO DI AFFRONTARE UN CONCORSO, ASSIMILARE BENE I CONSIGLI CERCARE DENTRO DI SE LE MOTIVAZIONI GIUSTE E FORZARE UN PO’ LA MANO CON SE STESSI… RICORDATEVI CHE DIETRO OGNI SUCCESSO CI SONO UNA MIRIADE DI VOLTE IN CUI PROVERETE E NON ANDRA’ BENE……SALITE SUL PALCO E SPINGETE AL MASSIMO DELLE VOSTRE POTENZIALITA’ SEMPRE E COMUNQUE!!!!!

IL TERRORE DEI RAFFREDDORI……. IO COME MOLTI ALTRI CANTANTI HO IL TERRORE DI AMMALARMI…. EH SI PERCHE SE TI AMMALI NON PUOI CANTARE PERCHE RISCHI DI PEGGIORARE LE COSE E NON C’E’ COSA PEGGIORE PER UN CANTANTE CHE NON POTERSI ESERCITARE QUINDI VIVI NOVE MESI ALL’ANNO CON LA GOLA COPERTA EVITI LE PERSONE FEBBRICITANTI ECC…. COL TEMPO HO CAPITO CHE EVITARE LE SITUAZIONI NON RIDUCE I FATTORI DI RISCHIO, SE TI DEVI AMMALARE TI AMMALI PUNTO E BASTA ( CERTO MANCO DEVI ANDARTELA A CERCARE QUINDI PRENDI POCHE PRECAUZIONI MA NON OSSESSIONARTI CHE POI TI STRESSI)

IMPRESSIONI

ORA VI HO ELENCATO ALCUNE DELLE PAURE PIU’ FREQUENTI CHE VIVE UN CANTANTE NON ESCLUDO IN SEGUITO DI RACCONTARVI ANEDDOTI CHE MI SONO CAPITATI IN PRIMA PERSONA NEL CORSO DEGLI ANNI….. PERO’ VI LASCIO DICENDOVI CHE LA MAGGIOR PARTE DELLE PAURE CHE CI AFFLIGGONO SONO SOLO NELLA NOSTRA TESTA…. STUDIATE PER ACQUISTARE SICUREZZA, ESIBITEVI SPESSO PER ACQUISTARE SCIOLTEZZA SUL PALCO, MA SOPRATUTTO DIVERTITEVI QUANDO CANTATE…… PERCHE’ SOLO SE VI DIVERTITE RIUSCIRETE A COINVOLGERE IL PUBBLICO E A FARLO ENTRARE NEL VOSTRO MONDO COSICCHE’ ASCOLTI E SI IMMEDESIMI IN CIO CHE CANTATE……                                                     VI SALUTO E VI DO APPUNTAMENTO ALLA SETTIMANA PROSSIMA PER LA TERZA ED ULTIMA PUNTATA DE… “LE PAURE DI UN CANTANTE”  COME SEMPRE BUONA MUSICA A TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

One thought on “LE PAURE DI UN CANTANTE (puntata 2)”

  1. sei veramente cresciuto artisticamente parlando qui ora spicca anche la tua umiltà, che a vederti uno pensa tu ne sia sprovvisto…..quell’umilta e semplicità che fa venir voglia sia di leggerti che di….ascoltarti……….
    bravo continua cosi…….sei sulla strada giusta….

Comments are closed.